“DAMIANO DI RUAN” ARCHITETTO PORTOGHESE IN ITALIA E LA CASAMATTA DI TORINO

  • Giuseppe Bertini
Palavras-chave: Ferrante Vitelli, Francesco Paciotto, Cittadella di Torino, Alessandro Farnese, Maria d'Aviz, Emanuele Filiberto di Savoia, Don Duarte d'Aviz, Pastiss

Resumo

Un architetto portoghese, Damiano di Roan, fu inviato a Parma da Don Duarte alla sorella Maria che era sposata al principe Alessandro Farnese affinché potesse progredire nell'arte delle fortificazioni. Fu inviato ad Ancona presso Francesco Paciotto e successivamente a Torino presso Ferrante Vitelli che lavorava alla Cittadella. Nel 1575 in seguito ad un litigio, in cui intervenne anche il duca Emanuele Filiberto di Savoia, venne rinviato a Parma. I principi Farnese non lo vollero trattenere e decisero di mandarlo a Roma. Non si conosce la sorte dell'architetto, che è del tutto ignorato dai documenti degli archivi portoghesi.

Downloads

Não há dados estatísticos.
Publicado
2020-03-26
Secção
Artigos